IL PORTALE INTERNAZIONALE SUGLI NFT

IL SITO DI RIFERIMENTO SUGLI NFT PER GLI ITALIANI NEL MONDO

IL SITO DI RIFERIMENTO SUGLI NFT PER GLI ITALIANI NEL MONDO

Dov’è la nostra attenzione

Siamo in dirittura di arrivo per questo 2023, analizziamo i dati che il mercato NFT ci fornisce per capire come si sta per concludere l’anno.

Per quanto riguarda la panoramica generale, il mondo NFT ha mantenuto il range della scorsa settimana e ha visto un leggero aumento, portandosi intorno al range medio di 19-21 milioni di dollari scambiati quotidianamente.

Analizzando i volumi scambiati su Opensea, in questo caso il range si è mantenuto simile alla scorsa settimana, intorno ai 3-3.5 milioni di dollari.

Per quanto riguarda Blur invece, questa settimana si è visto un leggero aumento che ha portato i volumi scambiati sul marketplace costantemente intorno ai 15 milioni di dollari, rispetto alla media di 11-13 milioni della settimana precedente.


NEWS DAL MERCATO NFT:

  • RTFKT ha fornito un riepilogo degli aggiornamenti per il primo trimestre 2024 nel quale viene confermato il lancio di Project Animus.

  • Blast, il Layer2 ancora in fase di sviluppo di Pacman e del team dietro Blur, ha raggiunto la cifra di oltre 1 miliardo di dollari depositati, ad un mese dalla data di lancio ufficiale.

  • The Plague ha sorpreso la propria communtiy offrendo agli holder degli NFT, azioni reali della loro società.

Dov'è la nostra attenzione

Il 2023 è stato un anno particolare, movimentato e caratterizzato prevalentemente dal bear market in particolar modo per il mondo NFT, ma allo stesso tempo però ci ha insegnato tanto. 

Sicuramente, una delle cose principali che reputiamo di fondamentale importanza, che abbiamo sempre portato avanti e che quest’anno si è assodata ancora di più, è quella di puntare su progetti che abbiano dei fondamentali seri. 

In questi anni, abbiamo visto come il mondo degli NFT sia pieno di progetti spazzatura che escono ogni giorno e che spariscono dai radar molto velocemente, progetti senza fondamentali che in alcuni casi possono anche far fare dei guadagni, ma che sono altamente rischiosi e che nella maggior parte dei casi se non vengono valutati e trattati nella maniera corretta, portano a farci perdere i nostri ETH. 

Ma allo stesso tempo abbiamo anche sperimentato come alla fine dei conti, i progetti che hanno dei fondamentali solidi e seri, sono quelli che durano nel tempo e che possono dare grosse soddisfazioni. 

Quest’anno, abbiamo avuto la possibilità di trovare, studiare e portare alla tua attenzione fin dall’inizio, l’ecosistema che a nostro avviso darà soddisfazioni nel 2024 e che ha tutte le carte in regola per poter restare nel tempo, ovvero l’ecosistema di Jack Butcher. 

Nonostante il bear market, abbiamo visto come in questi mesi, Jack Butcher ha avuto la capacità di mantenere alta l’attenzione sui suoi progetti, in particolar modo su Checks e Opepen in quanto sono i due progetti che sono presenti a mercato da più tempo e che hanno degli sviluppi all’attivo. 

Grazie alla sua bravura nel mantenere alta l’attenzione sui suoi progetti tramite le dinamiche che questi due progetti hanno (dinamica di Burn per Checks e dinamica di Reveal tramite i set di Opepen) e alla sua capacità di comunicare con la community ed essere sempre presente su X, Jack Butcher è riuscito ad attirare molti investitori e soprattutto ad essere ben visto dalla maggior parte degli addetti ai lavori. 

Questo è sicuramente un punto fondamentale, godere di una buona visibilità e reputazione è un punto a favore e fin ora ha dimostrato di saper lavorare come si deve. 

Detto questo, facciamo un breve riepilogo dei progetti che fanno parte dell’ecosistema di Jack Butcher: 

– Checks VV Edition: primo progetto lanciato da Jack Butcher e che ha dato il via al sistema di burn (bruciando 1 Checks VV Edition si può ottenere un Checks VV Original). Per questo progetto dunque, la supply è in costante diminuzione se la gente continua a fare il burn. I metadata non sono di fondamentale importanza perchè sono tutti uguali artisticamente, quello che può contare è la numerazione perchè bruciando un Edition, si ottiene un Checks VV Original con lo stesso numero. Numeri a 2/3 cifre se sono a floor possono essere molto interessanti.

Floor price Checks VV Edition: 0.56

– Checks VV Originals: quando si brucia un Edition si ottiene un Checks VV Originals, in cui l’arte è on chain ed è diversa per ogni nft. Ogni Checks VV Originals ha un numero di Checks (simbolo del verificato) all’interno che li differenzia in: 80,40,20,10,5,4,1. In questo caso la dinamica di Burn funziona in questo modo: unisici due Checks 80 per ottenere un Checks 40, unisci due Chekcs 40 per ottenere 1 Checks 20 e via dicendo fino ad arrivare a Chekcs 1. 
Per questo progetto, oltre al numero di Checks che ogni NFT ha, i tratti sono importanti perchè avendo tutti l’arte diversa, alcuni risultano essere piu rari di altri proprio per i tratti che hanno. 

I tratti che riteniamo più interessanti sono: 

1. Tutti i Gradient
2. Color Band: one e five sono i due più richiesti, in questo caso più si riesce a prendere un color band con numerazione bassa meglio è
3. Day 1: sono tutti i Checks Edition che sono stati bruciati il primo giorno in cui è stata lanciata la dinamica di Burn per ottenere un Checks VV Original, e diminuiranno con il tempo perchè le persone li bruceranno.

Ovviamente gli NFT con combo di questi tre tratti sono l’ideale ma richiedono un investimento sicuramente superiore.

Floor price Checks VV Originals: 0.34

– Opepen: nato poco dopo Checks, il progetto Opepen sta riscontrando notevole interesse per via della dinamica di Reveal molto particolare. La collezione è composta da 16.0000 items e sono in programma 200 Set nel quale verranno rivelati 80 Opepen per ogni set, di questi 200 Set, 28 sono già stati rivelati. Tutti i set avranno arte diversa fra loro e artisti in collaborazione per creare l’arte dei set. 
Per quanto riguarda gli Opepen non rivelati, la categoria di tratti Edition Size è quella più interessante, in particolar modo i One, Four, Five. Anche in questo caso, più il numero dell’Edition Size è basso, maggiore è la rarità. 
Per i set che invece sono stati rivelati, i primi 10 set in futuro saranno visti come i primi rivelati della collezione, quelli più storici. 

Floor price Opepen: 0.36

– Trademark: Primo progetto di Arte generativa di Jack Butcher, progetto dunque prettamente artistico. E’ stato lanciato da poco in collaborazione con Oracle RedBull Racing, Bybit e AOI. 
I tratti che reputiamo interessanti sono: 

1. Size: Thick e Thin
2. Unique Colors: 2/2 – 4/4 – 7/7

Floor price di Trademark: 0.1 ETH

– Signature: Anche in questo caso stiamo parlando di un progetto prevalentemente artistico ed è stato lanciato insieme a Trademark, sempre in collaborazione con Oracle RedBull Rascing, Bybit e AOI. Per qesta collezione, oltre alla componente artistica, l’aspetto interessante è che è composta da soli 200 Items. 

Floor price Signature: 1.92 ETH
 
Tanti auguri di buon fine anno dal team di BNI, ci sentiamo su Discord

Ti ricordiamo che hai accesso alle chat riservate premium.

Da utente premium ciò che devi fare è loggarti semplicemente su questo sito:

https://blockchainftitalia.com/store/member

Richiedendo il recupero della password tramite il bottone di password dimenticata.

Riceverai una email dal sistema per reimpostare la tua password.
Se non dovessi ricevere l’email entro 5 minuti dalla richiesta nemmeno in spam contattaci rispondendo a questa email e ti aiuteremo nel processo. 

 

Una volta reimpostata la password, accedi alla tua nuova area privata dallo stesso link e, dopo aver guardato il video che trovi sulla destra, clicca sul pulsante “Login con Discord” per ricevere il ruolo!

TRE REGOLE DA LEGGERE IN OGNI REPORT: 

1) Ricordati sempre di non entrare in progetti perchè li leggi in questo report, ma informati, analizza, studia, partecipa attivamente nei canali Discord Dedicati.

Solo allora sarà possibile fare un ingresso a mercato pienamente consapevole.

2) Prendi sempre profitto 

3) Rileggi le prime due regole 

Blockchain NFT Italia

Chi è Andrea Biancolli

Andrea Biancolli è un Nomade Digitale, appassionato di nuove tecnologie e nel mondo Blockchain e del web3 dal 2016.

È un Self Publisher ed investitore di successo nel mondo NFT e grazie a questa sua dote, durante gli anni si è formata intorno a lui una community di persone interessate agli NFT, conosciuti come gli Akers.

È inoltre autore del libro “Ma che Sei un Aker: gli NFT Spiegati a Modo Mio” disponibile su Amazon

Dai un'occhiata agli altri articoli

Ciao, bentornato!